pubblicazione CUID

Dal 2013, la CUID ha avviato un’indagine che, anno per anno, rileva la diversificazione dell’offerta formativa in Disegno industriale (L4) e in Design (LM12, 103/s) dell’Università pubblica italiana, e monitora la condizione occupazionale dei laureati sia triennali che magistrali una volta conclusi gli studi, per costruire una visione unitaria della formazione universitaria in Italia.

L’indagine presentata all’interno di questa pubblicazione, è una rielaborazione dei dati relativi all’anno accademico 2014-2015 disponibili dal sito MIUR, Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca (Ufficio Statistica e Studi del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca), da Almalaurea Consorzio Interuniversitario per favorire e monitorare l’inserimento dei laureati nel mondo del lavoro, e dal servizio Career service per i dati del Politecnico di Milano, e, inoltre, attraverso un’indagine svolta dalla CUID su tutte le sedi universitarie italiane nelle quali, nel 2015, erano attivi Corsi di studio in Disegno industriale (L4) e in Design (LM12, 103/s).

Gli Atenei coinvolti nella presente indagine sono stati 13 e precisamente: Politecnico di Torino (POLITO); Università degli Studi di Genova (UNIGE), Politecnico di Milano (POLIMI); Università di Bolzano (UNIBZ); Università IUAV di Venezia (IUAV); Università di Bologna (UNIBO); Università di Ferrara (UNIFE); Università di Camerino (UNICAM); Università di Firenze (UNIFI); Università degli Studi di Roma “La Sapienza” (UNIROMA); Università degli Studi di Napoli Federico II (UNINA); Politecnico di Bari (POLIBA); Università degli Studi di Palermo (UNIPA).

Dall'anno accademico 2016/2017 sarà attivito il Corso di Laurea in Disegno Industriale (L4) presso il Dipartimento di Architettura dell'Università G. d'Annunzio di Chieti, Pescara.

DIPARTIMENTO DI DESIGN

Via Durando 38/A - 20158 Milano
Portineria02 2399 5837

COMITATO DI REDAZIONE

Marita Canina,  Paola Checchi, Alberto Colorni, Annalinda De Rosa, Giulia Gerosa, Ilaria Mariani, Francesca Piredda, Lucia Rampino, Anne Schoonbrodt, Carlo Emilio Standoli, Lia Tagliavini

Questo sito utilizza i cookies per le statistiche e per agevolare la navigazione nelle pagine del sito e delle applicazioni web. Maggiori informazioni sono disponibili alla pagina dell'informativa